Marchi

Pregel

Quella di PreGel è una bella storia di imprenditoria italiana, radicata nel territorio e strettamente legata ai suoi fondatori. È una storia di grande impegno e passione, la storia di uomini e donne che hanno dedicato la loro vita alla ricerca, all’innovazione, alla qualità dei propri prodotti e alla dedizione al cliente. PreGel è l’opera di una vita di un’intera famiglia che, partendo da un piccolo paese dell’Emilia Romagna, è riuscita a lasciare un segno in tutto il mondo.

Tutto ha inizio nel 1967 in Emilia, a Scandiano, quando il Dottor Luciano Rabboni e la moglie fondano una piccola attività di produzione artigianale di prodotti per gelaterie e pasticcerie. Decidono di chiamare l’azienda PreGel, abbreviazione di “preparati per gelato”, gettando così le fondamenta di quella che, anni dopo, sarebbe diventata una vera istituzione nel settore.

Anno dopo anno, la spinta all’innovazione non si ferma e PreGel vive un periodo d’oro, con il lancio di grandi successi come la Pasta Tiramisù e la prima Base Fruttosa per gelati alla frutta. La grande svolta avviene poi una domenica del 1985, quando il Dottor Rabboni mette a punto un prodotto rivoluzionario: Yoggi®, il primo gelato al sapore di yogurt. Grazie al suo gusto leggero e naturale, tipico dello yogurt fresco, Yoggi® ha avuto da subito un successo travolgente, divenendo esempio per antonomasia della qualità assoluta e rendendo inutile ogni tentativo di imitazione. Ad inizio anni ’90 vengono lanciate le prime Basi per Gelato di grande successo, Rimini, Diamante e Vittoria. Questi prodotti completi e bilanciati hanno contribuito a rivoluzionare il lavoro dei laboratori di gelateria, semplificando e velocizzando notevolmente la produzione. Nello stesso periodo nascono anche gli Arabeschi® PreGel: ricche e golose variegature per gelato e pasticceria realizzate con materie prime di altissima qualità. Non meno importante è stato, nel 1998, l’arrivo di Pregellina® un prodotto unico e brevettato per la conservazione della frutta fresca.

Richiedi informazioni